Ultimo aggiornamento 02.12.2021

Come funzionano i test ripetuti?

Diversi test esaminati disponibili

In Svizzera sono utilizzati diversi test COVID-19 esaminati da laboratori di prova indipendenti e dall’UFSP. Avvaletevi dunque dell’offerta di test proposta dalla vostra azienda, scuola o associazione.

Tipologie di test e significato di un risultato positivo

Vi siete sottoposti al test e avete ricevuto un risultato positivo? In questa panoramica trovate informazioni su isolamento, quarantena dei contatti, vaccinazione e certificato in relazione alle diverse tipologie di test.

Test PCR

Con un test PCR si può stabilire se siete contagiati dal coronavirus. Il test è eseguito dal vostro medico, da ospedali e centri di test mediante un tampone nasofaringeo, un tampone faringeo o un prelievo di saliva. Secondo le conoscenze più recenti, l’affidabilità di tutti questi test è in ugual misura elevata. L’analisi del campione è effettuata in un laboratorio autorizzato e il risultato è di norma disponibile dopo 24-48 ore.

close

Caratteristiche

  • Tampone nasofaringeo, tampone faringeo o campione salivare
  • Esecuzione da parte di personale specializzato
  • Il risultato è disponibile dopo 24 – 48 ore.

Cosa significa un risultato positivo?

  • Siete stati contagiati con il coronavirus.
  • Dopo la guarigione, generalmente si è protetti da un nuovo contagio per 12 mesi.

Che cosa devo fare?

Vaccinazione

  • Per una protezione duratura si raccomanda la vaccinazione.
  • A partire da quattro settimane dopo un’infezione da coronavirus confermata è sufficiente una dose di vaccino.
  • Se la vaccinazione è effettuata prima dello scadere di queste quattro settimane, sono necessarie due dosi di vaccino e i sintomi devono essere scomparsi.
  • Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Vaccinazione.

Sono completamente vaccinato. Devo mettermi in quarantena?

  • Non dovete mettervi in quarantena per dodici mesi dopo la vaccinazione completa. Anche in questo caso non dovete informare spontaneamente le autorità, ma vi serve una conferma di vaccinazione. Le autorità cantonali competenti possono richiedere una corrispondente conferma nel quadro del tracciamento dei contatti.

Certificato COVID

  • Per la conferma della guarigione potete richiedere un certificato COVID, a condizione che la malattia non risalga a più di 365 giorni prima.
  • Se avete ricevuto sufficienti dosi di vaccino potete inoltre richiedere un certificato di vaccinazione.
  • Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Certificato COVID.

Assunzione delle spese

La Confederazione assume le spese dei test PCR individuali nei seguenti casi:

  • fate il test perché presentate sintomi;
  • avete ricevuto una segnalazione dall’app SwissCovid;
  • il test vi è stato ordinato da un servizio cantonale o da un medico;
  • se il test serve a confermare il risultato positivo di un test rapido, di un test autodiagnostico e di test aggregati.

La Confederazione non assume le spese dei test PCR individuali nei seguenti casi:

  • il risultato negativo del test vi serve per un viaggio. In questo caso raccomandiamo di informarvi in anticipo sull’ammontare delle spese.

Test antigenico rapido

Il risultato di un test antigenico rapido in merito a un possibile contagio da coronavirus è disponibile già entro 15-20 minuti. Diversamente da quanto avviene per il test PCR, il test antigenico rapido è eseguito mediante un tampone nasofaringeo. Il risultato è meno affidabile di quello di un test PCR; un risultato positivo deve quindi essere confermato mediante un test PCR.

close

Caratteristiche

  • Tampone nasofaringeo
  • Esecuzione da parte di personale specializzato
  • Il risultato è disponibile entro 15 – 20 minuti.
  • Il risultato è meno affidabile rispetto a quello del test PCR. Un risultato positivo dovrebbe generalmente essere confermato mediante un test PCR.
  • Trovate le informazioni su come procedere alla pagina Test.

Cosa significa un risultato positivo?

  • Se avete motivo di sospettare un’infezione, siete stati contagiati con il coronavirus.
  • Se non avete motivo di sospettare un’infezione, è possibile che siate stati contagiati con il coronavirus.
  • Dopo la guarigione, generalmente si è protetti da un nuovo contagio per 12 mesi.

Che cosa devo fare?

  • Mettetevi in isolamento.
  • Fate un test PCR di conferma, in particolare se non avete motivo di sospettare un’infezione.
  • Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Isolamento e quarantena.

Vaccinazione

  • Per una protezione duratura si raccomanda la vaccinazione.
  • A partire da quattro settimane dopo un’infezione da coronavirus confermata è sufficiente una dose di vaccino.
  • Se la vaccinazione è effettuata prima dello scadere di queste quattro settimane, sono necessarie due dosi di vaccino e i sintomi devono essere scomparsi.
  • Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Vaccinazione.

Sono completamente vaccinato. Devo mettermi in quarantena?

  • Non dovete mettervi in quarantena per dodici mesi dopo la vaccinazione completa. Anche in questo caso non dovete informare spontaneamente le autorità, ma vi serve una conferma di vaccinazione. Le autorità cantonali competenti possono richiedere una corrispondente conferma nel quadro del tracciamento dei contatti.

Certificato COVID

  • Un test antigenico rapido risultato positivo non consente di richiedere un certificato COVID per confermare la guarigione.
  • Fate confermare la malattia con un test PCR positivo per poter richiedere un certificato.
  • Se avete ricevuto sufficienti dosi di vaccino potete inoltre richiedere un certificato di vaccinazione.
  • Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Certificato COVID.

Assunzione delle spese

  • Dall’11 ottobre 2021 la Confederazione non assume più le spese.

Deroghe:

  • persone sintomatiche e contatti di casi positivi di COVID confermati;
  • test quale conferma del risultato positivo di un test rapido, di un test autodiagnostico e di test aggregati;
  • test ripetuti in scuole, aziende, campi, associazioni e strutture sanitarie (possibilità data a collaboratori, pazienti/residenti e visitatori);
  • bambini al di sotto dei 16 anni;
  • persone che possono attestare di non poter farsi vaccinare;
  • persone che hanno già ricevuto la prima dose di vaccino e sono ancora in attesa della seconda;
  • su ordine del servizio cantonale competente.

Test antigenico autodiagnostico

Per i test da eseguire immediatamente prima di svolgere attività nel contesto privato, in Svizzera è disponibile uno specifico tipo di test: il test autodiagnostico nasale. In questo caso, con l’ausilio di un bastoncino introdotto (per ca. 2 cm) in entrambe le narici, si preleva un campione dalla cavità nasale. Istruzioni dettagliate del fabbricante sul corretto prelievo del campione e sullo svolgimento del test sono allegate a ogni imballaggio. I test autodiagnostici vanno ritirati presso una farmacia.

close

Caratteristiche

  • Tampone nasale
  • Esecuzione da parte della persona stessa che vi si sottopone
  • Il risultato è disponibile entro 15 – 20 minuti.
  • Il risultato è meno affidabile rispetto a quello del test PCR e del test antigenico rapido. Un risultato positivo deve essere confermato mediante un test PCR.

Cosa significa un risultato positivo?

  • Potreste essere stati contagiati con il coronavirus.

Che cosa devo fare?

  • Mettetevi in isolamento.
  • Fate confermare il risultato del test mediante un test PCR.
  • Trovate le informazioni su come procedere alla pagina Test.

Assunzione delle spese

  • Dal 1° ottobre 2021 la Confederazione non assume più le spese per i test autodiagnostici.

Test sierologico (test anticorpale)

I test sierologici permettono di individuare determinati anticorpi nel sangue sviluppati dal corpo per contrastare il nuovo coronavirus, sia dopo un’infezione, sia dopo una vaccinazione.

close

Caratteristiche

  • Accerta la presenza nel sangue di determinati anticorpi sviluppati contro il nuovo coronavirus.
  • Gli anticorpi presenti indicano che la persona è già entrata in contatto con il virus o che è stata vaccinata.
  • È utile nell’ambito di studi sulla popolazione, p. es. per sorvegliare lo sviluppo dell’immunità di gregge.
  • Attualmente non è raccomandato a livello individuale, considerate le limitate informazioni disponibili sul grado e sulla durata della protezione da possibili reinfezioni.

Cosa significa un risultato positivo?

  • Siete stati contagiati da poco con il coronavirus o avete superato la malattia.
  • Il test sierologico non può indicare a quando risale la malattia.
  • Non è chiaro se e per quanto tempo si è protetti da un nuovo contagio.

Vaccinazione

  • Per una protezione duratura si raccomanda la vaccinazione.
  • Se il risultato positivo del test risale ad almeno due settimane prima, è sufficiente una dose di vaccino.

Certificato COVID

  • Il test sierologico consente di richiedere un certificato COVID per confermare la guarigione.
  • Se avete ricevuto sufficienti dosi di vaccino potete tuttavia richiedere un certificato di vaccinazione.
  • Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Certificato COVID.

Assunzione delle spese

  • Le spese per il test, salvo rare eccezioni, non sono assunte.
  • I test sierologici non sono di principio raccomandati. Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Test.

Questa chiara illustrazione indica passo per passo come eseguire un test COVID-19 e quali aspetti occorre considerare.

Funzionamento del test PCR aggregato per organizzazioni

Grazie a un’organizzazione logistica e a procedure consolidate nei rispettivi Cantoni, le aziende, le scuole o altre organizzazioni possono svolgere test ripetuti su campioni aggregati di gruppi di almeno cinque persone. L’aggregazione (ossia il mescolamento) dei campioni permette di testare rapidamente gruppi più numerosi.

Aspetti importanti per aziende, scuole e istituzioni:

  • la Confederazione e i Cantoni assumono tutti i costi del materiale e della logistica;
  • il laboratorio si occupa dell’istruzione relativa al prelievo dei campioni;
  • l’azienda/la scuola/l’istituzione deve soltanto provvedere alla raccolta e all’etichettatura dei campioni; entrambe le attività possono essere svolte senza conoscenze preliminari né competenze particolari; il seguente video mostra come avviene l’aggregazione dei test PCR.

Per i test ripetuti si utilizza il test PCR salivare: la persona da testare sputa in una provetta un campione di saliva. Il test è eseguito senza la presenza di professionisti. Indicazioni precise per la corretta esecuzione di questo test sono riportate sull’imballaggio.

Consultate il rispettivo sito web del vostro Cantone per sapere come iscrivere la vostra azienda per i test ripetuti e come vengono attuati.

In ogni caso: il risultato positivo di un test deve essere confermato con un test PCR singolo

A prescindere dal fatto che in azienda siano svolti testi ripetuti, che effettuiate un test antigenico rapido o, a titolo complementare, anche test autodiagnostici privati, qualora risultiate positivi al test dovete confermare questo risultato mediante un test PCR singolo eseguito in un centro di test, una farmacia, un ospedale o uno studio medico.