Ultimo aggiornamento 02.06.2021

Come funzionano i test ripetuti?

Diversi test esaminati disponibili

In Svizzera sono utilizzati diversi test COVID-19 esaminati da laboratori di prova indipendenti e dall’UFSP. Avvaletevi dunque dell’offerta di test proposta dalla vostra azienda, scuola o associazione se è stata attuata tramite il Cantone.

Funzionamento del test PCR

Con un test PCR si può stabilire se siete contagiati dal coronavirus. Il test è eseguito dal vostro medico, da ospedali e centri di test mediante un tampone nasofaringeo, un tampone faringeo o un prelievo di saliva. Secondo le conoscenze più recenti, l’affidabilità di tutti questi test è in ugual misura elevata.
L’analisi del campione è effettuata in un laboratorio autorizzato e il risultato è di norma disponibile entro 24-48 ore.

Funzionamento del test PCR aggregato per organizzazioni

Grazie a un’organizzazione logistica e a procedure consolidate nei rispettivi Cantoni, le aziende, le scuole o altre organizzazioni possono svolgere test ripetuti su campioni aggregati di gruppi di almeno cinque persone. L’aggregazione (ossia il mescolamento) dei campioni permette di testare rapidamente gruppi più numerosi.

Aspetti importanti per aziende, scuole e istituzioni:

  • la Confederazione e i Cantoni assumono tutti i costi del materiale e della logistica;
  • il laboratorio si occupa dell’istruzione relativa al prelievo dei campioni;
  • l’azienda/la scuola/l’istituzione deve soltanto provvedere alla raccolta e all’etichettatura dei campioni; entrambe le attività possono essere svolte senza conoscenze preliminari né competenze particolari; il seguente video mostra come avviene l’aggregazione dei test PCR.

Per i test ripetuti si utilizza il test PCR salivare: la persona da testare sputa in una provetta un campione di saliva. Il test è eseguito senza la presenza di professionisti. Indicazioni precise per la corretta esecuzione di questo test sono riportate sull’imballaggio.

Consultate il rispettivo sito web del vostro Cantone per sapere come iscrivere la vostra azienda per i test ripetuti e come vengono attuati.

Funzionamento del test antigenico rapido

Il risultato di un test antigenico rapido in merito a un possibile contagio da coronavirus è disponibile già entro 15-20 minuti. Diversamente da quanto avviene per il test PCR, il test antigenico rapido è eseguito mediante un tampone nasofaringeo. Il risultato è meno affidabile di quello di un test PCR; un risultato positivo deve quindi essere confermato mediante un test PCR.

Funzionamento del test autodiagnostico

Per i test da eseguire immediatamente prima di svolgere attività nel contesto privato, in Svizzera è disponibile uno specifico tipo di test: il test autodiagnostico nasale.

In questo caso, con l’ausilio di un bastoncino introdotto (per ca. 2 cm) in entrambe le narici, si preleva un campione dalla cavità nasale. Istruzioni dettagliate del fabbricante sul corretto prelievo del campione e sullo svolgimento del test sono allegate a ogni imballaggio.

I test autodiagnostici vanno ritirati presso una farmacia. Dietro presentazione della tessera d’assicurazione malattie, la farmacia mette gratuitamente a disposizione cinque test al mese per persona.

In ogni caso: il risultato positivo di un test deve essere confermato con un test PCR singolo

A prescindere dal fatto che in azienda siano svolti testi ripetuti, che effettuiate un test antigenico rapido o, a titolo complementare, anche test autodiagnostici privati, qualora risultiate positivi al test dovete confermare questo risultato mediante un test PCR singolo eseguito in un centro di test, una farmacia, un ospedale o uno studio medico.