Ultimo aggiornamento 15.06.2021

Come si ottiene il certificato COVID e come si impiega?

Chi è autorizzato a rilasciare il certificato COVID?

Il certificato COVID sarà introdotto gradualmente entro fine giugno 2021 e potrà essere rilasciato presumibilmente dai seguenti servizi:

  • studi medici
  • centri di vaccinazione
  • centri di test
  • ospedali
  • laboratori
  • farmacie
  • amministrazioni cantonali

I Cantoni attualmente elaborano le disposizioni relative ai servizi che in futuro potranno rilasciare certificati COVID con il sistema più semplice possibile. La decisione al momento rientra nell’ambito di competenze dei Cantoni. Informatevi pertanto dal seguente elenco di siti su come ottenere il certificato COVID nel vostro Cantone.

Panoramica dei siti dei Cantoni relativi al certificato COVID

Ulteriori informazioni su come ottenere il vostro certificato COVID sono disponibili sul sito Internet del vostro Cantone. Non ancora tutti i Cantoni dispongono di una propria pagina o servizio informazioni sul certificato COVID, che sono attualmente in allestimento.

Appenzello Esterno

ar.ch

Appenzello Interno

ai.ch

L’elenco è costantemente aggiornato.

Come si ottiene il certificato COVID e che durata di validità ha?

Il certificato COVID si ottiene in modo diverso a seconda del suo impiego e allo stesso modo varia anche la sua durata di validità, che può inoltre cambiare sulla base di nuove conoscenze scientifiche. Informatevi regolarmente su questa pagina riguardo alle disposizioni in vigore.

Panoramica dei casi dʼimpiego, dei tipi di rilascio e delle durate di validità del certificato COVID

Persona già vaccinata completamente

(l’ultima vaccinazione è avvenuta prima dell’introduzione del certificato COVID)

Tipo di rilascio:
I processi per il rilascio sono attualmente in fase di elaborazione.

Durata di validità in Svizzera (attualmente valida):
180 giorni dalla somministrazione dell’ultima dose.

Persona vaccinata completamente

(da fine giugno)

Tipo di rilascio:
A seconda del Cantone, il certificato COVID sarà rilasciato in versione digitale come PDF o sul posto.

Durata di validità in Svizzera (attualmente valida):
180 giorni dalla somministrazione dell’ultima dose.

Persona guarita

(malattia confermata da un test PCR e guarigione completata)

Tipo di rilascio:
Richiesta del certificato attraverso il modulo online del vostro Cantone di residenza.
Invio per posta in versione cartacea entro ca. 7 giorni.

Durata di validità in Svizzera (attualmente valida):
La validità del certificato inizia dall’undicesimo giorno successivo a quello del risultato positivo di un test e ha una durata di 180 giorni a partire dal risultato del test.

Persona risultata negativa al test

Tipo di rilascio:
In caso di risultato negativo di un test PCR, a partire da fine giugno il certificato COVID è attivato direttamente nell’app «COVID Certificate».
In caso di risultato negativo di un test antigenico rapido, il certificato COVID è rilasciato sul posto direttamente dall’istituzione che effettua il test.
Per i test autodiagnostici non è rilasciato alcun certificato COVID.

Durata di validità in Svizzera:
Test PCR: 72 ore dal momento del prelievo del campione.
Test antigenico rapido: 24 ore dal momento del prelievo del campione.

Note relativa al certificato COVID per persone guarite:

  • il certificato COVID per persone guarite può essere rilasciato se la malattia COVID-19 è stata confermata mediante test PCR e l’autorità cantonale ha revocato l’isolamento;
  • se la malattia è stata confermata unicamente mediante test antigenico rapido, a causa delle prescrizioni dell’UE non può essere rilasciato un certificato COVID;
  • il test anticorpale (test sierologico) non fornisce indicazioni sul momento dellʼinfezione e non vale pertanto come attestazione per un certificato di guarigione;
  • per le persone guarite senza attestazione di malattia superata mediante test PCR esiste la possibilità di ottenere un certificato COVID tramite vaccinazione o test per il coronavirus.

Chi può verificare il certificato COVID e come funziona la verifica?

I certificati COVID possono essere verificati con l’app di verifica «COVID Certificate Check», necessaria esclusivamente per persone e istituzioni che verificano i certificati COVID.

Al momento della verifica del certificato, nel quadro degli obblighi legali può essere richiesto ai titolari di identificarsi mediante un documento d’identità provvisto di foto (p. es. carta d’identità). In questo modo si garantisce che il nome sul documento d’identità corrisponda al nome sul certificato COVID. Per verificare l’autenticità del certificato COVID, si scansiona il codice QR dalla versione cartacea, dal PDF o dall’app «COVID Certificate» viene scansionato.

Il certificato COVID può essere rinnovato?

Il certificato COVID non è salvato in nessun sistema centralizzato e si trova esclusivamente in vostro possesso. Conservate con cura il certificato COVID e proteggetelo dall’accesso di persone non autorizzate. Vi consigliamo inoltre di fare una copia del certificato per potervi accedere in caso di perdita dell’originale. Se perdete il certificato dovrete richiederlo nuovamente al servizio che lo ha rilasciato.