App SwissCovid

Insieme possiamo impedire una seconda ondata di coronavirus: con il tracciamento dei contatti e l’app SwissCovid. Abbiamo contenuto con successo la diffusione del nuovo coronavirus in Svizzera. Ora si tratta di impedire una seconda ondata.

Così fermiamo le catene di infezione del coronavirus

Per poter beneficiare anche in futuro delle normalizzazioni, servono provvedimenti di sostegno come test sistematici e tracciamento dei contatti. Per far diminuire ancora i contagi da coronavirus, le catene di infezione devono essere fermate. A questi provvedimenti si affianca l’app SwissCovid, che ci avverte immediatamente tramite smartphone se siamo stati a stretto contatto con una persona infetta che non conosciamo personalmente. Quante più persone scaricheranno volontariamente l’app, tanto prima potremo interrompere le catene di infezione.

Voglio scaricare l’app

L’app SwissCovid ci procura un vantaggio decisivo

Possiamo essere portatori del coronavirus e contagiare le persone intorno a noi prima di sentirci malati. Così diffondiamo il virus e arriviamo sempre un attimo troppo tardi. SwissCovid, l’app ufficiale della Confederazione, ci aiuta a giocare d’anticipo: può informarci tramite smartphone non appena siamo stati in contatto con una persona infetta quando ancora non abbiamo sintomi. Grazie all’informazione tempestiva e seguendo le raccomandazioni delle autorità possiamo impedire un’ulteriore diffusione del coronavirus.

Voglio approfittare di questo vantaggio

Così funziona l’app SwissCovid

L’app SwissCovid registra tramite Bluetooth, senza rilevare dati sulla posizione o GPS, se siamo in contatto con altri utenti dell’app. Ci avverte se una persona con cui abbiamo avuto un contatto stretto risulta positiva al test ed era contagiosa al momento del contatto. Per attivare questa segnalazione, la persona infetta deve immettere nell’app un codice Covid che ha ricevuto dalle autorità. La sfera privata degli utenti ha comunque la massima priorità. La procedura è volontaria e non vengono memorizzati dati personali centralmente. Il video spiega come funziona l’app.

Scaricate ora l’app SwissCovid

Così ci proteggiamo: qui è disponibile l’app SwissCovid

Più persone utilizzano l’app, più questa è efficace, perché in questo modo aumenta la probabilità di riuscire a riconoscere e segnalare i contatti epidemiologicamente rilevanti. Aiutateci a fermare le catene di infezione. Scaricate gratuitamente l’app SwissCovid da App Store o da Google Play Store.

Tramite questi link è possibile scaricare direttamente l’app:

App Store
Android

Suggerimento:
Se non state visualizzando questo sito web dal vostro smartphone, potete cercare l’app SwissCovid nell’App Store e in Google Play sul vostro smartphone e scaricarla.

Per Apple
Per Android

Così utilizziamo SwissCovid

Dopo aver installato l’app, aprendola ci viene chiesta l’autorizzazione per attivare Bluetooth e le notifiche push. Queste due funzioni sono indispensabili per consentire all’app di aiutarci a fermare un’ulteriore diffusione del virus. Attivatele entrambe per poterla utilizzare correttamente. Poi funzionerà senza che dobbiate più fare nulla.

FAQ: le domande più frequenti sull’app SwissCovid

Al link seguente troverete tutte le risposte sugli argomenti più disparati, dalla protezione dei dati alla modalità di funzionamento.

Link alle domande più frequenti

  • Informazioni in romancio: PDF

Per domande sull’installazione dell’app SwissCovid, potete telefonare alla hotline tecnica al numero +41 58 466 07 99.

L’uso dell’app SwissCovid è volontario e i costi per il traffico dati generato dall’app sono assunti da Swisscom / Salt / Sunrise.